carnevale

Il carnevale racchiude in me tante emozioni. Sin da piccolo sono stato impressionato da questi giganti in cartapesta che si muovevano tra gente. Mi accendevano una certa curiosità e paura allo stesso tempo. Questi enormi capannoni che ogni anno ad Acireale (CT) partorivano i nuovi carri erano come il paese dei balocchi per me. Ho iniziato a dieci anni circa a realizzare il mio primo mini-carro con carta stagnola, lego e colori a tempera. La cosa era abbastanza istintuale non avendo in famiglia nessuno che provenisse da quel mondo. Dopo aver partecipato da ragazzo per diversi anni al concorso carri in miniatura e aver fatto vera e propria “vita di bottega” all’interno dei cantieri, come modellatore dell’argilla, mi sono laureato in Architettura con una tesi dal titolo “l’Effimero itinerante in Italia tra storia, tecnologia e innovazione“. L’obiettivo era quello di acquisire una certa consapevolezza tecnico-artistica sulla realizzazione delle macchine da festa nella nostra penisola, applicando il metodo progettuale-architettonico a un oggetto effimero complesso. Sono approdato definitivamente a Viareggio (LU) nel novembre 2016 lavorando prima con diversi maestri costruttori e poi per conto mio, realizzando quel sogno che avevo da bambino. Il carnevale rappresenta per me un momento importante in cui esprimermi e veicolare un messaggio in cui credo in modo intimo. Lo reputo una grande possibilità per parlare alla gente, raccontare qualcosa, far riflettere o semplicemente trasportarli in un mondo diverso. Amo quella sensazione in cui il tempo si ferma e la tua opera, ricca di fatica e passione, si muove tra migliaia di persone. Il carnevale come l’insieme dei riti pagani appartenenti alla storia dell’umanità, contengono nella loro essenza la vita e la morte. Partorire un’idea, vederla nascere e crescere, accompagnarla fra la gente e poi lasciarla svanire per poi ricominciare. Tempo e spazio cambiano praticamente in modo costante rafforzando l’aspetto cangiante e volatile di questa manifestazione.

Bel paese volo via - Matteo Raciti - Carnevale di Viareggio 2019

2019 – Bel paese volo via

Al cospetto del Signor Ego - Matteo Raciti - Carnevale di Viareggio 2018

2018 – Al cospetto del Signor Ego

2017 – Uomo snaturato