Le Paniere Bags (testa di moro)

TuttUno
La scultura dal titolo “TuttUno” rappresenta una mia reinterpretazione della tradizionale “Testa di Moro” siciliana. Questi particolari vasi in ceramica, adornano i balconi delle abitazioni e sono così diffusi sull’isola da essere divenuti uno dei simboli più rappresentativi.

La leggenda risalente intorno all’anno 1000, narra di una giovane palermitana innamorata di un moro che al momento dell’addio per tornare in terra d’oriente, taglia nella notte la testa al suo amato per farne un vaso e averlo per sempre con se.

A questo punto ho immaginato una scultura che fosse simbolo di unione e integrazione delle parti, due figure che tradizionalmente non si incontrano ma che adesso si contengono e diventano l’uno parte dell’altra.

L’ho realizzata con la tecnica della carta a calco, che nasce con la modellazione dell’argilla per poi passare allo stampo attraverso la colata del gesso alabastrino e infine ponendo all’interno il così detto “cartone romano” cioè vari strati di carta e colla di farina.

L’opera da me realizzata estrapola dalla tradizione i concetti base di natura estetica, tecnica e narrativa per diventare vero e proprio oggetto d’arte.